Le barche di Monet

Le barche di Monet

In un angolo appartato, nel laghetto della casa di Monet a Giverny, due barche sono ormeggiate a riva. Le foglie secche fanno supporre che da lungo tempo non vengano più utilizzate. Guardandole, mi piace pensare che sia stato Monet a farne uso l’ultima volta. Lo vedo remare, e portarsi al centro del laghetto per dipingere le sue ninfee. Le ninfee rosa, quelle più amate da Proust, che “sembrano fiori sbocciati dal cielo”. Adesso, all’ombra di un canneto, le barche riposano. E noi, in punta di piedi, ci allontaniamo.

La foto è stata scattata a Giverny – Francia nel luglio 2007

 

In a secluded corner, in the pond of Monet’s house in Giverny, two boats are moored to the shore. The dry leaves suggest that they have not been used for a long time. Looking at them, I like to think that it was Monet who made use of them the last time. I see him row, and take to the center of the pond to paint his water lilies. The pink water lilies, those most loved by Proust, that “look like flowers bloomed from the sky”. Now, in the shade of a reed thicket, the boats rest. And we tiptoe away.

The photo was taken in Giverny – France on July 2007

Dati di scatto:

Canon Eos 5D – Lens EF 24-105 f/4 IS USM – Iso 200 – L. 82 mm – f/4 – 1/25 sec.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.