Le rocce di granito

 

Le rocce di granito

Io non ho le parole adatte. Come descrivere la finezza della sabbia se non la lasci scorrere tra tue mani. Il rumore del vento e del mare si possono raccontare? Le sensazioni del tuo animo che, nella completa solitudine, si ritrova a godere di tanta bellezza, si possono comunicare con le parole? Forse un poeta o un grande scrittore; io non lo sono. E quelle rocce granitiche? Modellate nei millenni dal mare e delicatamente arrotondate, hanno una bellezza naturale che nessuno scultore vorrebbe usarle per farne una sua opera. Vero, Michelangelo?

La foto è stata scattata a La Digue – Seychelles nel dicembre 2016

I don’t have the right words. How to describe the fineness of the sand, if you don’t let it flow from your hands. Can the sound of the wind and the sea be told? Can the feeling of your soul which, in complete solitude, find itself enjoying so much beauty, can it be transmitted with words? Maybe a poetry or a great writer; I am not any of them. And those granite rocks? Shaped over millennia by the sea and gently rounded, they have a natural beauty that no sculptor would like to use them to make one of his works. Is it true, Michelangelo?

The photo was taken at La Digue – Seychelles in December 2016

Dati di scatto : Leica C typ 112 – Lens 28 – 200 equiv. – Iso 80 – l. 28 mm. – f/8.0 – 1/320 sec.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.