La parità dei sessi

La parità dei sessi

Non sono certo i capelli raccolti in una crocchia e la borsa decisamente femminile, che lui sta momentaneamente reggendo, né il cappello da uomo, che lei porta con naturalezza, a raccontare di una parità di sessi. Se così fosse, si svilirebbe in un aspetto puramente formale un problema millenario e molto serio. La Storia è tappezzata di figure maschili, con rarissime eccezioni: Cleopatra, Isabella di Spagna, Elisabetta d’Inghilterra e pochissime altre. Ma le donne comuni? Non c’è mai stato molto spazio per loro e, se qualcuna dimostrava capacità e spirito di iniziativa, veniva tempestivamente condannata o barbaramente uccisa. La storia di Ipazia, una tra le tante, docet.

A volte mi chiedo come sarebbe il mondo adesso se, sin dalle origini, ci fosse stata una vera parità tra uomini e donne. Sicuramente un mondo migliore. L’uomo – è risaputo – prevale nella forza bruta, ma nella sensibilità, nell’equilibrio, nella dedizione, e forse nella stessa intelligenza, prevale certamente la figura femminile. La Natura, che nulla fa a caso, ha infatti affidato la cosa più preziosa, la creazione della vita, per nove mesi ed oltre, alla donna. All’uomo ha riservato pochi minuti. Bisognerebbe riflettere.

La foto è stata scattata a Parigi. Agosto 2018

For sure are not the hair put up in a bun, and the bag distinctly feminine, that he is temporarily holding, and not even the hat for men, that she wears  seamless, to talk about gender equality. If this were the case, a millennial and very serious problem would be diminished in a purely formal aspect. History is crowded by male figures, with very rare exceptions: Cleopatra, Isabella of Spain, Elizabeth of England and very few others. What about ordinary women? There has never been much room for them and, if someone showed ability and spirit of initiative, she was promptly condemned or barbarically killed. The history of Ipatia, one of many, docet. Sometimes I wonder what the world would be like now if, since the beginning, there had been true equality between men and women. Surely a better world. Man – it is known – prevails in brute force, but in sensitivity, balance, dedication, and perhaps even in the intelligence, the female figure certainly prevails. Nature, which does nothing by chance, has entrusted the most precious thing, the creation of life, for nine months and beyond, to the woman. It reserved a few minutes for the man. We should think.

The photo was taken in Paris. August 2018

Dati di scatto:

Canon Eos 1DX MKII – Lens EF 70-200 f/2.8 IS II USM – Iso 1000 – L. 70mm – f/2,8 – 1/800 sec.

2 risposte a "La parità dei sessi"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.