Le foglie d’autunno

Sono soltanto foglie

Sono soltanto foglie. Tra poco cadranno e di loro, sui rami nudi, rimarrà solo un ricordo. Eppure, in questa loro ultima stagione, sanno ancora farci un dono. Ormai, quasi secche si lasciano attraversare da una luce che dà calore, e guardandole ti fermi e rifletti. No, questa non è più l’età delle passioni, dei gesti di forza. È il momento dell’amore, quello sereno, senza turbolenze. Quello che, quando ti giri, sai che è lì. Non ci sono dubbi. C’è qualche vantaggio ad essere anziani, come le foglie d’autunno.

La foto è stata scattata a Torino. Novembre 2018

They are just leaves. Soon they will fall and of them, on the bare branches, will remain only a memory. Yet, in their final season, they still know how to give us a gift. Now, almost dry let themselves be passed  through by a light that gives warmth, and watching them you stop and think. No, this is no longer the age of passions, of a show of force. It is the moment of love, the peaceful one, without turbulence. The one that, when you look around, you know it’s there. No doubts. There is some advantage to be elderly, like autumn leaves.

The photo was taken in Turin. November 2018

Dati di scatto:

Canon Eos 1DX MKII – Lens EF 70-200 f/2.8 IS II USM – Iso 100 – L. 125mm – f/2,8 – 1/1250 sec.

Guardando il fiume

Guardando il fiume

Chissà quali pensieri nella mente di questa giovane donna che, da diverso tempo, sta immobile ad osservare il fiume. È l’autunno che si riflette sull’acqua a catturare la sua attenzione? Certo, i colori delle foglie che dipingono il fiume attraggono lo sguardo, ma sarà solo questo? Poi, dopo un tempo che sembra infinito, si gira. C’è stanchezza nel suo volto. Mi sembra di cogliere una lacrima. I colori si spengono.

La foto è stata scattata al Parco Valentino a Torino. Ottobre 2018.

Who knows what thoughts in the mind of this young woman who, for some time, is still watching the river. Is it the autumn that is reflected on the water that captures her attention? Of course, the colors of the leaves that paint the river catch the glance, but will this be the only reason? Then, after a time that seems infinite, she turns. There is tiredness in her face. Seem me to notice a tear. The colors fade.

The photo was taken at Valentino Park in Turin. October 2018.

Dati di scatto:

Canon Eos 1DX MKII – Lens EF 70-200 f/2.8 IS II USM – Iso 400 – L. 100mm – f/2,8 – 1/800 sec.

 

 

 

Aspettando l’inverno

Aspettando l'inverno

Autunno; una esplosione di colori che riscalda il cuore. I prati sono ricoperti da un tappeto arancione che fa risaltare ancor di più le macchie dei sempreverdi. Nelle stagioni della vita umana è il periodo della maturità, dove il più è stato fatto, e dove difficilmente ci sono ancora obiettivi da raggiungere. È il tempo di bilanci di una vita vissuta, con i suoi rimpianti, con le mete raggiunte e quelle mancate. È il tempo per accumulare la serenità necessaria ad affrontare l’ultima stagione: la vecchiaia. Meglio se in compagnia, come le due panchine nel parco.

La foto è stata scattata nel Parco Valentino a Torino. Ottobre 2016

Autumn; an explosion of colors that warms the heart. The lawns are covered by an orange carpet that makes the evergreen spots stand out even more. In the human life seasons is the period of maturity, where the most has been done, and where there are hardly goals yet to be achieved. It is the time of doing a life review, with its regrets, with the goals reached and those missed. It is time to accumulate the serenity necessary to face the last season: the old age. Better if in company, like the two benches in the park.

The photo was taken at Valentino Park in Turin. October 2016

Dati di scatto:

Canon Eos 5D MKII – Lens EF 24-105 f/4L IS USM – Iso 200 – L. 32mm – f/4,5 – 1/20 sec.