I racconti del fiume

Il silenzio della nebbia

È una nebbia leggera quella che si sta poggiando sul Po. L’aria, umida e fredda, mi avvolge insieme ad un silenzio inusuale. Anche il rumore dei passi giunge attutito alle orecchie. No, non c’è nessun altro che passeggia sulla riva. Mi siedo su una panchina e, mentre guardo le foglie ed i rami trasportati dalla corrente, ascolto i racconti del fiume.

La foto è stata scattata ai Murazzi di Torino. Gennaio 2017.

It is a dim fog that is resting on the Po. The air, wet and cold, wraps me with an unusual silence. Even the sound of footsteps comes muffled to the ears. No, there is no one else walking on the shore. I sit on a bench and, while I look at the leaves and branches carried by the current, I listen to the river’s tales.

The photo was taken at the Murazzi in Turin. January 2017

Dati di scatto:

Leica C Typ 112 – Iso 400 – L. 6 mm. – f/5,6 – 1/30 sec.

Il gabbiano Jonathan Livingston

Tutti pazzi per il gabbiano Jonathan

Continua a volare su e giù nel tratto antistante del Po, e sembra divertirsi mentre fa delle incredibili acrobazie. Il giovane gabbiano sembra un emulo di Jonathan Livingston e citando Richard Bach: “ A quel gabbiano lì, invece, non importava tanto procurarsi il cibo, quanto volare. Più d’ogni altra cosa al mondo, a Jonathan Livingston piaceva librarsi nel cielo.”  

La sua apparente gioia sembra contagiosa e qualcuno, sulla riva opposta del fiume, solleva un braccio per salutarlo.

Vola in alto, Jonathan. Vola libero.

La foto è stata scattata dal balcone di casa a Torino. Ottobre 2018

It keeps flying up and down in the front area of the Po river, and it seems to have fun while doing some amazing acrobatics. The young seagull looks like an emulator of Jonathan Livingston and quoting Richard Bach: “For this gull, though, it was not eating that mattered, but flight. More than anything in the world, Jonathan Livingston liked to soar in the sky.”

Its apparent joy seems contagious and someone, on the opposite bank of the river, raises an arm to greet it.

Fly high, Jonathan. Fly free.

The photo was taken from the balcony of the house in Turin. October 2018

Dati di scatto:

Canon Eos 7D MKII – Lens EF 70-200 f/2.8 IS II USM – Iso 400 – L. 200mm – f/2,8 – 1/1600 sec

 

Guardando il fiume

Guardando il fiume

Chissà quali pensieri nella mente di questa giovane donna che, da diverso tempo, sta immobile ad osservare il fiume. È l’autunno che si riflette sull’acqua a catturare la sua attenzione? Certo, i colori delle foglie che dipingono il fiume attraggono lo sguardo, ma sarà solo questo? Poi, dopo un tempo che sembra infinito, si gira. C’è stanchezza nel suo volto. Mi sembra di cogliere una lacrima. I colori si spengono.

La foto è stata scattata al Parco Valentino a Torino. Ottobre 2018.

Who knows what thoughts in the mind of this young woman who, for some time, is still watching the river. Is it the autumn that is reflected on the water that captures her attention? Of course, the colors of the leaves that paint the river catch the glance, but will this be the only reason? Then, after a time that seems infinite, she turns. There is tiredness in her face. Seem me to notice a tear. The colors fade.

The photo was taken at Valentino Park in Turin. October 2018.

Dati di scatto:

Canon Eos 1DX MKII – Lens EF 70-200 f/2.8 IS II USM – Iso 400 – L. 100mm – f/2,8 – 1/800 sec.

 

 

 

The River Bike

River Bike

La strada lungo il fiume è pianeggiante, ma la morsa del caldo è insostenibile. Una breve sosta per tirare il fiato. L’acqua nella bottiglia blu sembra sporgersi verso il fiume che scorre libero tra gli argini. Avrà sete di liberta?

La foto è stata scattata a Torino nel luglio 2018

The road along the river is flat, but the grip of the heat is unbearable. A short stop to get a breath. The water in the blue bottle seems to lean toward the river that flows free between the banks. Will it be thirsty of freedom?

Photo was taken in Turin in July 2018

Dati di scatto: Canon Eos 1DX MKII – Lens EF 70-200L IS II USM – L. 150 mm. – Iso 100 – f/2.8 – 1/500 sec.