Il ponte rosso

 

 

 

The bridge on Hoan Kiem Lake - Hanoi

Il lago Hoan Kiem si trova nel centro di Hanoi. All’interno del lago affiorano due isolotti. Il più piccolo, dove è costruita la Torre della Tartaruga, non è raggiungibile, mentre l’isola di Giada è collegata alla terra ferma attraverso un ponte di legno rosso, uno dei simboli della città.

Una antica leggenda racconta che nel XV secolo, durante il regno della dinastia cinese dei Ming, la popolazione era estremamente povera. Il popolo malarmato, guidato dal generale Le Loi, si ribellò, ma la rivolta fu presto sedata dall’esercito cinese. L’imperatore del Regno delle Acque, che viveva nel lago, decise di aiutare i rivoltosi, così un mattino un giovane pescatore, tirando su la lenza, si ritrovò fra le mani una pesante spada di ferro. Ritenendo la strana pesca un segno divino, il pescatore si unì alla rivolta e diede la magica spada al generale Le Loi che, brandendola, portò il popolo alla vittoria, divenendo il re del Vietnam.

Il nuovo re trascorreva le sue giornate nella capitale; un giorno, mentre pescava nel lago, vide dinnanzi alla sua barca una tartaruga gigante. L’animale, parlando con voce umana, gli chiese di restituire la spada magica all’imperatore del Regno delle Acque, poiché l’ordine e la pace erano ormai sovrani nel paese. Il re restituì la spada alla tartaruga che, con l’arma nel becco, si immerse nel lago. Da allora il nome del lago è Hoan Kiem, il Lago della Spada Restituita.

La foto è stata scattata ad Hanoi, Vietnam. Aprile 2008.

Hoan Kiem Lake it is in the middle of downtown Hanoi. In the lake there are two islets. The smallest, where it was built the Turtle Tower, can not be reached, while the island of Giada is connected to the mainland by a red wooden bridge, one of the landmark of the city. 

An ancient legend tells that in the fifteenth century, during the reign of the Chinese Ming dynasty, the population was extremely poor. The people outgunned, led by General Le Loi, rebelled, but the revolt was soon overrun by the Chinese army. The emperor of the Kingdom of Waters, who lived in the lake, decided to help the rebels, so one morning, a young fisherman, pulling on the line, realized that he had fished a heavy iron sword. Considering the unusual fishing a divine sign, the fisherman joined the revolt and gave the sword to General Le Loi who, brandishing the magic sword, led the people to victory, becoming the king of Vietnam.

The new king spent his days in the capital; one day, while he was fishing in the lake, he saw a giant tortoise in front of his boat. The animal, speaking with human voice, asked him to return the magic sword to the emperor of the Kingdom of Waters, since order and peace were now sovereign in the country. The king returned the sword to the turtle which, with the weapon in its beak, it immersed in the lake. Since then the name of the lake is Hoan Kiem, the Lake of the Restored Spada.

The photo was taken in Hanoi, Vietnam. April 2008.

Dati di scatto: Canon Eos 5D – Lens EF 24-105 f/4L IS USM – Iso 200 – L. 35mm – f/8.0 – 1/125 sec.