Ventimila leghe sotto…terra.

Nautilus

“Il Nautilus viene improvvisamente risucchiato dal terribile gorgo del  Maelström vicino alle coste della Norvegia”. Così si chiude il famoso romanzo di Jules Verne Ventimila leghe sotto i mari. Che fine hanno fatto il Nautilus ed il suo capitano Nemo? Del capitano non abbiamo notizie certe, ma abbiamo ritrovato il Nautilus. Dopo anni, e migliaia di leghe percorse sottoterra, si è fermato nella patria del suo autore ed ha assunto le sembianze di una stazione del metrò di Parigi. Per il capitano Nemo le ricerche continuano.

La foto è stata scattata alla stazione Arts e Metiers del metrò parigino. Agosto 2018.

“The Nautilus is suddenly sucked into the terrible Maelström gorge near the shores of Norway”. Thus closes the famous novel by Jules Verne Twenty thousand leagues under the seas. What happened to the Nautilus and its captain Nemo? We have no certain news about the captain, but we have rediscovered the Nautilus. After years, and thousands of leagues traveled underground, it stopped in the homeland of its author and took on the appearance of a metro station in Paris. For Captain Nemo, research continues.

The photo was taken at the Arts and Metiers metro station in Paris. August 2018.

Dati di scatto:

Canon Eos 1DX MKII – Lens EF 16-35 f/4.0 IS USM – Iso 8000 – L. 25 mm – f/4.0 – 1/125 sec.

La lettrice del metrò

La lettrice sul metrò

Il metrò della linea 3 mi sta portando da Piazza Wagram all’ Opéra. Seduta di fronte, una bella ragazza sta leggendo un libro di carta. Immagini sempre più rare. Decido di scattare una foto. L’ambiente è piccolo ed è difficile non farsi notare. So di avere una sola possibilità prima di essere scoperto, e la ragazza è seminascosta da un corrimano. Scatto, la foto è perfetta. Quando scendo all’ Opéra mi viene voglia di cantare come Pavarotti.

La foto è stata scattata a Parigi. Agosto 2018

The subway line 3 is taking me from Piazza Wagram to the Opéra. Sitting opposite, a beautiful girl is reading a paper book. Images increasingly rare. I decide to take a shot. The environment is small and it is difficult not to be noticed. I know I have only one chance before being discovered, and the girl is half-hidden by a handrail. I take the shot, the photo is perfect. When I get off at the Opéra I feel like singing as Pavarotti.

The photo was taken in Paris. August 2018

Dati di scatto:

Canon Eos 1DX MKII – Lens EF 70-200 f/2.8 IS II USM – Iso 800 – L. 70mm – f/2,8 – 1/60 sec.